10 Dritte per scoprire se il PC è protetto da virus o altri malware

Avere un antivirus installato è sicuramente un buon modo per assicurarsi che non vi siano problemi con virus e altri malware, tuttavia non si può avere la sicurezza al 100%. Allora come verificarlo? Ecco qualche sintomo che dovrebbe farci quantomeno insospettire e le utility che possono aiutarci ad indagare.

Che lentezza questo PC

Il computer che all’improvviso rallenta o esegue con difficoltà i programmi e la copia di file dovrebbe far scattare un campanello d’allarme. Le cause possono essere diverse: ad esempio potrebbbe essere in esaurimento lo spazio sul disco rigido oppure questo potrebbe essere particolarmente frammentato, ma potrebbe anche essere un malware. per verificarlo installiamo Reason Code Security (https://www.reasoncoresecurity.com/download-thank-you.aspx?dl=1) e avviamo una scansione; se vengono riscontrati problemi, selezionamoli e clicchiamo su “Remove Checked”.

Il disco è sempre in attività

Se il disco rigido sembra impazzito e frulla continuamente, diamo uno sguardo a quali sono le applicazioni o i processi in esecuzione. Apriamo “Gestione attività” premendo i tasti Ctrl+Alt+Canc e scegliendo “Gestione risorse” dall’elenco che appare. Poi clicchiamo su Prestazioni/Disco/Apri monitoraggio risorse e Disco per verificare co’è che che impegna così tanto il disco.

Lo spazio sul disco è finito

Se notiamo una diminuzione improvvisa di spazio libero sul disco rigido installiamo come programma TreeSize Free (https://jam-software.com/treesize_free/): potremo così vedere quali sono i file che occupano più spazio. E se questi dovessero avere nomi o estensioni strane… meglio un controllo antivirus.

I programmi si chiudono da soli!

Se all’improvviso i programmi e le app di Windows si aprono molto lentamente o si chiudono inaspettatamente, effettuiamo un controllo antimalware approfondito.

Il sistema si blocca

Se il computer si blocca all’improvviso, anche se non stiamo eseguendo alcun programma, potrebbe essere un sintomo di malfunzionamento hardware. Oppure un virus. Urge verificare con una scansione approfondita.

L’antivirus non si abilita!

Se l’antivirus è disabilitato e non riusciamo più a riabilitarlo, probabilmente siamo vittima di un virus o di un altro malware. Effettuiamo una scansione con un altro antivirus, magari utilizzando un disco di emergenza.

Impostazioni del browser modificate

Altro sintomo di “intossicazione da malware” sono le impostazioni del browser modificate senza il nostro intervento. Di solito ad essere oggetto di modifica sono le opzioni di sicurezza, la pagina iniziale e il motore di ricerca. Usiamo un programma come AdwCleaner (https://it.malwarebytes.com/adwcleaner/) per risolvere il problema.

La connessione è lenta

L’apertura delle pagine Web e i download sono più lenti del normale? Controlliamo che non vi siano processi anomali che consumano banda utilizzando un’applicazione come GlassWire (https://www.glasswire.com/).

Appaiono popup a caso

Se sul computer cominciano ad apparire popup a casaccio, soprattuto se dal dubbio contenuto, il computer potrebbe essere infestato da un malware. Eseguiamo una scansione con uno strumento come MalwareBytes AntiMalware (https://www.malwarebytes.com/), disponibile sia in versione gratuita che a pagamento, con in più la protezione in tempo reale.

Gli amici ricevono e-mail strane

Se i nostri amici ricevono e-mail che non ricordiamo di aver mai spedito, magari contenenti soltanto un link a qualche sito Web, affrettiamoci a cambiare la password di accesso alla posta elettronica e, se possibile, abilitiamo la verifica in due passaggi, con la quale per l’accesso viene richiesto anche un codice inviato tramite SMS.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!
[Total: 38 Average: 4.8]
Posted in PC