Autovelox fissi e mobili! Ecco come non venire multati da autovelox

Per chi guida la possibilità di venire multati da una telecamera di controllo, il cosiddetto autovelox, è sempre presente. Soprattutto oggi che i comuni utilizzano sempre di più questo sistema per fare casa installando le telecamere anche su molti semafori, nelle grandi città ma non solo. Autovelox fissi e mobili è una delle migliori app di questo genere prima di tutto perchè permette di visualizzare le telecamere di 30 nazioni, tra cui patricamente tutte quelle europee e quelle di Paesi come Argentina, Australia, Brasile e USA.

L’aggiornamento è continuo ma, in particolari per le telecamere mobili, non vi è mai la sicurezza e per questo sono importanti i contributi dei singoli utenti che possono segnalare la presenza di una nuova postazione o al contrario eliminarne una non più presente. Per contribuire con le nostre indicazioni dovremo naturalmente registrarci (anche con l’account Facebook). Potremo decidere quindi il tipo di autoveloc da controllare e scegliere se visualizzare le mappe in tempo reale di Google. Dovremo quindi impostare una distanza alla quale venire avvisati ed eventualmente richiedere una notifica nel caso di superamento della velocità. Occorrerà una connessione Internet attiva e prevedere i costi della connessione all’estero.

Autovelox fissi e mobili è disponibile sia per dispositivi Android (download da QUI) che iOS (download da QUI).

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!
[Total: 34 Average: 4.7]