Bloccare i siti considerati pericolosi in Windows

Forse non tutti lo sanno ma tra i file di sistema di Windows è presente anche il file “hosts” (archiviato nel percorso “C:\Windows\System32\drivers\etc) che ha come compito proprio quello di controllare il traffico Web oltre che di escludere dalla navigazione determinati siti malevoli o semplicemente indesiderati.

Si tratta insomma di un file capace di offrire una migliore esperienza di navigazione oltre che la sicurezza dell’intero sistema. Per modificare questo file basta soltanto avere un account utente con permessi di amministratore e il gioco è fatto. Ecco come procedere:

Fate clic sul pulsante “Start” situato nella barra delle applicazioni, richiamate il Blocco note digitando “blocco note” nel campo di ricerca, cliccate col pulsante destro sulla sua icona, selezionate l’opzione “Esegui come amministratore” e cliccate su ““. Fate clic sulla voce “File” nella finestra del Blocco note, selezionate “Apri” e caricate il file “hosts” seguendo il percorso “Disco locale (C:)\Windows\System32\drivers\etc”, assicurandovi che nel menu in basso a destra sia selezionata la voce “Tutti i file“. Premendo “Invio” portatevi qualche riga sotto l’ultimo asterisco e digitate “127.0.0.1” seguito dall’URL del sito da bloccare. Salvate le modifiche cliccando sulla voce “File” in alto a sinistra e poi su “Salva“. Chiudete il Blocco note e riavviate il browser.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!
[Total: 0 Average: 0]