Estendere la partizione in cui è installato il sistema operativo

Estendere la partizione in cui è installato il sistema operativo, supponiamo C:, è un’operazione molto delicata. Se qualcosa va storto, si può incorrere in problemi di avvio, instabilità marcata e perfino perdita dei dati.

Prima di iniziare, è quindi d’obbligo eseguire una copia completa di backup dei tuoi dati più importanti. In seconda battuta bisogna poi capire se l’estensione è possibile. Infatti se il disco fisso è già organizzato in diverse partizioni, sarà necessario procedere a una riprogettazione dell’hard disk.

Entra nel “Pannello di controllo”, prosegui nel menu “Sistema e sicurezza” e poi “Strumenti di amministrazione” Scegli la voce ” estione computer” e, nella colonna di sinistra, punta su “Gestione disco” sotto l’opzione “Archiviazione”. Se, la partizione è C: è incastonata tra una zona risevata per il sistema e un’altra identificata come “Partizione di ripristino”, non puoi far nulla. Se invece hai a disposizione diverse partizioni da poter ridimensionare, fai clic destro sul quella destinata a essere ridotta, quindi premi “Riduci volume“. Una volta scelto di quanto rimpicciolire la porzione dell’unità, l’ammontare viene identificato come spazio non allocato. A questo punto, seleziona la partizione C: sempre con un cli destro del mouse e scegli l’opzione “Estendi volume”.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!
[Total: 34 Average: 4.8]
Posted in PC