Gestire e organizzare la posta in Gmail

L’app Gmail ci permette non solo di ricevere e spedire le mail, ma anche di riunire in una sola app diversi account.

Molti di noi hanno più di un account di posta elettronica, spesso con fornitori di servizi diversi, registrati nel corso deli anni, magari per scopi specifici. Anche se questo ci aiuta a manatenere i diversi apsetti della nostra vita separati, ciò significa che dobbiamo usare più applicazioni differenti, o accedere a una serie di diverse webmail per tenere aggiornata tutta la noctra corrispondenza. Fortunatamente abbiamo la soluzione a portata di tocco. L’applicazione Gmail ci consente infatti d’importare tutti gli account che vogliamo e di gestire qualsiasi messaggio da un unico luogo. Gestire significa leggere ma anche rispondere ai messsaggi, indipendentemente da quale account siano stati ricevuti. Nel tutorial che segue impariamo come configurare l’applicazione Gmail per gestire tutti i nostri account di posta elettronica e come sfruttare alcune delle migliori caratteristiche di una delle più apprezzate applicazioni del pacchetto di Google. Al primo avvio, l’applicazione appare già correttamente impostata con l’account di Google che abbiamo inserito durante la fase d’impostazione dello smartphone. Se non ne avevamo già uno e l’abbiamo registrato per la prima volta, è bene ricordare che un account di Google ci registra automaticamente un account su Gmail e ai servizi collegati come Drive, Chrome e Google Maps.

Aggiungere un account

Possiamo effettuare l’operazione anche dal sito web di Gmail, ma l’interfaccia dell’app è ancora più semplice e veloce. Apriamo il menu laterale, scorriamo fino a selezionare Impostazioni, quindi scegliamo Aggiungi account.

Specificare il tipo

Possiamo aggiungere un altro account Google, oppure inserire uno non-Google, come quello della posta aziendale o quello legato al dominio del notro sito. Selezioniamo Personale (IMAP/POP) e tocchiamo OK. Supporta tutti i servizi ‘POP‘.

Inserire l’indirizzo email

Ora non dobbiamo fare altro che inserire i dati dell’account che desideriamo importare, iniziando dall’indirizzo e-mail. Tocchiamo Avanti per procedere nei pochi passaggi rimanenti.

Inserire la password

Nel passaggio successivo dobbiamo inserire la pasword relativa all’account che stiamo importando. Per verificarne la correttezza, ogni carattere viene visualizzato quando si digita la lettera prima che venga smascherato.

Selezionare alcune opzioni principali

A questo punto possiamo configurare alcune impostazioni di default. Suggeriamo di lasciare le tre opzioni attivate. La terza è importantre per evitare di scaricare pesanti allegati attraverso la connessione dati.

Passare tra i vari account

Se abbiamo inserito più di un account e desideriamo passare dall’uno all’altro, apriamo il menu laterale con una strisciata sullo schermo da sinistra a destra. L’account corrente viene mostrato nella barra colorata in alto: toccando la freccia bianca a destra, appaiono tutti gli altri.

Con quale rispondere

Possiamo scegliere l’account con il quale vogliamo scrivere orispondere a un messaggio. Apriamo il messaggio o tocchiamo l’icona con la matita nel cerchio rosso posta in basso allo schermo. Un tocco nel campo ‘da‘ e appare la lista degli account registrati: basta selezionarne uno con un tocco.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!
[Total: 31 Average: 4.9]