Guadagnare soldi chattando

Alcuni anni fa erano molto popolari due app di messaggisstica istantanea che permettevano di guadagnare chattando, “Chad2win” e “Quack! Messenger”, ora non più attive. Simili come funzionamento a WhatsApp, i due tool si basavano su un algoritmo che calcolava quanti messaggi l’utente inviava e viceversa, ma conteggiavano anche le volte che faceva clic su un banner pubblicitario.

Quindi più questi numeri erano alti più era possibile fare soldi con le chat. Il pagamento veniva effettuato via PayPal o su un conto corrente tramite bonifico bancario. Chad2win divideva il 30% degli utili guadagnati con la pubblicità tra gli iscritti, che potevano incassare anche più di 20 euro al mese. Quack! Messenger funzionava pressocchè allo stesso modo: più si chattava e si inviavano contenuti ai propri contatti più gli introiti potevano essere consistenti. L’app permetteva anche di scegliere un contatto “privilegiato” con cui chattare: in tal modo si poteva guadagnare entrambi di più chattando. Non appena si avrà notizia dell’esistenza di altre chat paganti e affidabili come queste vi aggiorneremo.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!
[Total: 38 Average: 4.9]