Gudagnare online creando un “infoprodotto”?

Se il vostro intento è quello di divulgare informazioni, formare i vostri utenti e dar spazio alle vostre doti in ambito didattico, la creazione di un “infoprodotto” potrebbe essere la scelta giusta.

A differenza di un normale blog divulgativo, un audiolibro, un e-book o un videocorso online potrebbe rappresentare una soluzione più autorevole e apprezzata dagli utenti interessati a saperne di più su un certo argomento.
I manuali in PDF e le videolezioni sono i formati più utilizzati da chi guadagna attraverso la vendita di prodotti educativi.
Per i corsi potreste aprire un sito dedicato (ma si tratta di un’opzione piuttosto costosa) o anche, allo scopo di farci conoscere, iniziare da YouTube. Affiancando una campagna pubblicitaria studiata, che non può mai mancare, un business di questo tipo può generare entrate interessanti, soprattutto se la vostra specializzazione è di quelle che vanno per la maggiore (moda trucco, progettazione di giochi e attività per bambini) o è particolarmente originale.
Quando si fa formazione il prodotto è quello che raccontate ma che in parte siete voi. Meglio puntare allora a migliorare l’autorevolezza personale curando con particolare attenzione i profili social, dedicandovi almeno a due tra Instagram, Facebook, Pinterest, Twitter e LinkedIn da scegliere in base al tipo di attività didattica. Chi vi segue sarà più motivato ad acquistare i vostri corsi se si sarà affezionato a voi grazie ai profili social.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!
[Total: 36 Average: 4.5]