Guida Wifi: Aggiornare il router

Ci sono situazioni nelle quali nessuna impostazione può migliorare la qualità e la velocità della nostra rete WiFi. In queste situazioni, l’unica soluzione è cambiare router.

Cambiare il router

Se per riuscire a navigare decentemente è necessario riavviare periodicamente il router, allora non c’è di che stare allegri: probabilmente sta arrivando il momento di cambiarlo. Quelli forniti dai vari provider non sono sempre scarsi, anzi. Ad esempio, Infostrada utilizza anche modem ADSL D-Link, ma di solito questi vengono offerti soltanto ai nuovi utenti, mentr i vecchi possono averne uno nuovo solo se il precendente si è rotto. Le alternative sul mercato sono tantissime, tra le migliori segnaliamo il TP-Link Deco M5 (249 euro su Amazon), che integra già un antivirus, il parental control e supporta le reti mesh olre a supportare il file sharing, le VPN, la condivisione delle stampanti, e ad avere un sistema di criptazione integrato (WPA2-AES) e diverse porte disponibili.

Raddoppiare la larghezza di banda

Chi ha un router dual-band può sfruttare sia le reti a 2,4GHz che quelle a 5GHz allo stesso tempo, raddoppiando così la larghezza di banda e i canali a disposizione. Così facendo potremo, ad esempio, sfruttare la banda dei 2,4 GHz per la navigazione Internet e quella dei 5GHz per lo stream dei film in 4K senza che l’una cosa influenzu l’altra. Se vivete in una casa particolarmente affollata di device connessi in WiFi, allora dovreste considerare l’acquisto di un router tri-band come il Netgear R8000 Nighthawk (185 euro su Amazon), che mette a nostra disposizione 1 banda a 2,4Ghz e due a 5GHz.

Potenziare il router con il firmware DD-WRT

Aggiornare il frirmware del router è importante per avere un WiFi migliore e risolvere eventuali problemi di sicurezza riscontrati dal produttore. A volte, però, può essere consigliabile rimpiazzare del tutto il firmware installato di fabbrica, sostituendolo con uno alternativo, come il DD-WRT, ovviamente se supportato. DD-WRT è un firmware open source che offre pieno supporto amolte feature aggiuntive; ad esempio è possibile utilizzare funzioni di QoS (Quality of Service), criptazione e creare delle VPN sicure utilizzano OpenVPN. Purtoppo non tutti i router sono compatibili con DD-WRT; per capire se il nostro lo è, basta collegarsi al Router Database sul sito https://dd-wrt.com/.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!
[Total: 35 Average: 4.7]