Ottenere la miglior qualità video? HDMI, VGA o DVI?

Se avete un monitor con tre porte per il collewgamento della scheda video: HDMI, VGA o DVI. Quale dovreste usare per ottenere la miglior qualità video?

La scelta principale ricade senza dubbio su HDMI e in seconda battuta su DVI. VGA, infatti è uno standard utile con i vecchi monitor che usano ancora il solo analogico. Ha pertanto prestazioni in fatto di visualizzazione e definizone inferiori rispetto ai primi due. Questi ultimi trasportano il segnale video in formato digitalte.
E’ comunque importante preceisare che il DVI ha anche una versiona analogica conosciuta come DVI-A. Tuttavia non viene più utilizzata nei monitor di ultima generazione.

La differenza tra HDMI e DVI non è solo riferita alla qualità, quanto alla quantità dei dati trasmessi. Infatti, il primo è in grado di trasmettere anche l’audio oltre che il video.
Se avete un monito dotato di casse integrate, con il cavo HDMI non dovrete utilizzare altri collegamenti. Una volta connesso, gli speaker funzioneranno alla perfezione. Tenete poi presente che HDMI è disponibile in diverve versioni.
La 2.0 rilasciata nel 2013, è in grado di supportare una risoluzione 4K a 4.096*2.160 pixel con una profondità deic olori pari a 48 bit. L’ultima presentata il 28 novembre 2017, supera poi qualsiasi aspettativa. E’ infatti capace di gestire una risoluzione 10K di ben 10.329*7.760 pixel. Se il vostro monitor non è di ultima generazione, è comunque possibile che supporti HDMI 1.4, ugualmente in grado di lavorare con il 4K.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!
[Total: 0 Average: 0]
Posted in PC