Pinterest, andare a caccia di nuove idee!

Pinterest è un social network basato sulle immagini, come Instagram, ma al contrario di ques’ultimo, molto amato dai ragazzini e utilizzato soprattutto per mettersi in mostra a livello personale, il social dei Pin è ottimo per cercare ispirazioni di ogni genere dall’abbigliamento alla cucina, passando per il fai-da-te e la didattica. Soprattutto se fate un lavoro che richiede un pò di creatività o avete un hobby legato ai fornelli, alla costruzione di oggetti, al giardinaggio e persino alle collezioni, su Pinterest trovrete un mondo sconfinato in cui perdervi e avrete a portata di mano uno strumento semplice e immediato per salvare e ritrovare le cose che vi interessano.
Pin” vuol dire “appendere” e ricorda l’azione di appuntare un biglietto con una puntina… Il nome del social deriva dall’unione del verbo inglese “Interest“, che significa “interesse“.

Pinterest ha recentemente pubblicato l’elenco contenente la previsione delle prime 100 tendenze che dovrebbero spopolare fra i suoi iscritti nel 2019. Un argomento ufficialmete va di moda (almeno su Pinterest) nel momento in cui resta sulla breccia per alcuni mesi. Come spiega lo staff della piattaforma “per sapere se un’idea è di tendenza guardiamo tutte le ricerche degli utenti. Quando una di queste continua a essere riproposta ogni mese da sempre più persone e va avanti così per 6 mesi allora sappiamo che è una tendenza”.

Se siete dei neofiti di Pinterest o anche solo curiosi di espandere i vostri interessi fatevi ispirare da quello che dovrebbe trainare i contenuti del social nei prossimi mesi. Le tendenze di quest’anno spaziano come sempre nei settori più disparati: viaggi, moda uomo e donna, arredamento, hobby e molto altro.
Nella classifica non mancano alcuni pin già molto amati, come quelli che riguardano i trucchi per la cura della pelle e la ricetta del pane fatto in casa (oltre 1 milione di ricerche al mese, in media).

Nel mondo dell’hobbistica e del fai-da-te a quanto pare sono in tanti a essere interessati ai manufatti in ceramica (una tendenza in crescita del 475%) al body painting, alla pittura con i colori acrilici e persino ai gessi per realizzare lavagne colorate che ravvivino l’ambiente domestico.

In tema di viaggi vanno per la maggiore i consigli per le vacanze ecosostenibili, la ricerca di piccoli angoli di paradiso in borghi isolati dalle città trafficate, i tour in bicicletta e le vacanze di gruppo a sorpresa: prevedono che solo l’organizzatore conosca la meta.

Se guardate alle categoria benessere, invece, trovate ricette di prodotti fai da te come il sapone realizzato dal latte di capra e altri ritrovati ottenuti a partire da foglie, bacche e frutti. In cucina impazza la moda peagn, parte paleo (ispirata all’alimentazione degli uomini primitivi), parte vegana. In casa vanno i parquet dipinti a colori vivaci. La moda uomo è orientata alla riscoperta dei capi classici e quella femminile ai tessuti naturali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!
[Total: 36 Average: 4.8]