Ripristinare i file cancellati per errore

L’eliminazione accidentale dei file è un’eventualità che colpisce molto spesso anche le persone più esperte. Spesso basta una lieve distrazione per perdere documenti importanti o ricordi come foto e video.
Tuttavia, nella maggior parte dei casi la soluzione è a portata di mano.
Windows, infatti, non cancella subito ciò che rimuoviamo dal disco fisso. Lo sposta invece in una zona invisibile e lo marca come sovrascrivibile.Mano a mano che usiamo l’unità, salvando altri documenti, il file che abbiamo erroneamente eliminato sarà spazzato via.
Se però ci accorgiamo subito del problema e abbiamo l’accortezza di non continuare a salvare documenti, allora possiamo correre ai ripari.

Basta scaricare un programma gratuito come Recuva di Piriform che trovate su https://www.ccleaner.com/recuva. Questa applicazione permette di recuperare file eliminati in modo accidentale senza particolari sforzi. Basta avviare il software, scegliere il tipo di documento da ripristinare, quindi lanciare la scansione del supporto su cui il file era stato memorizzato. Se la procedura va a buon fine, riavrete tra le mani i vostri documenti senza danni. Tutto questo, però, funziona solo se non abbiamo sovrascritto troppi dati nel disco.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!
[Total: 0 Average: 0]